Centro Studi

Il Centro Studi e Ricerche di Itinerari Previdenziali è costituito da docenti, esperti e tecnici che hanno maturato esperienze professionali di primo piano nel mondo della previdenza. Il team così composto può contare su un bagaglio di conoscenze e competenze di alto livello e tra loro complementari, aspetto questo fondamentale per orientarsi nel variegato universo del welfare.

Il Centro Studi e Ricerche di Itinerari Previdenziali svolge principalmente le seguenti attività:

  • realizza studi, analisi e ricerche sul sistema pensionistico e assistenziale italiano e sulla gestione dei patrimoni previdenziali affidati agli investitori istituzionali, avvalendosi della corposa banca dati che è stata messa a punto nel corso della prolungata attività di ricerca;
  • monitora e analizza la situazione economica e sociale del Paese, in particolare per quanto concerne l’area del welfare. Tale attività si esplica attraverso la pubblicazione di articoli e paper focalizzati sulle novità legislative e sui trend di mercato che interessano il settore della previdenza, della sanità e del welfare integrativo, effettuando anche comparazioni internazionali.

Le ricerche, le analisi e gli approfondimenti realizzati mirano non soltanto a soddisfare gli interessi di ricerca sviluppati autonomamente dal Centro Studi, ma in misura crescente si sviluppano anche su impulso di Enti, Fondazioni e altri operatori di mercato che commissionano attività di ricerca rivolte a specifici aspetti del welfare che siano di loro interesse.

Il Centro Studi e Ricerche è presieduto da:

Prof. Alberto Brambilla

Dal 2011 è ideatore e coordinatore della Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro. Ha ricoperto l’incarico di Sottosegretario di Stato al Ministero del Welfare, con delega alla “Previdenza Sociale”, dal 2001 al 2006. È stato redattore del D. Lgs. n. 252/2005 che disciplina le forme pensionistiche complementari e svariati altri provvedimenti normativi nell’ambito del welfare. Già Presidente del “Nucleo di Valutazione della Spesa Previdenziale” (Nuvasp) presso il Ministero del Lavoro, con incarico di coordinamento dei Casellari degli Attivi e dei Pensionati. Dal 2014 è curatore del Rapporto sul “Bilancio del sistema previdenziale italiano: andamenti finanziari e demografici delle pensioni e dell’assistenza”, ideale continuazione delle pubblicazioni realizzate dal Nuvasp.

I componenti sono: Giuseppe Argentino, Alessandro Bugli, Michaela Camilleri, Giuseppe Cerati, Edgardo Da Re, Andrea Giradelli, Salvatore Giovannuzzi, Paolo Novati, Edoardo Zaccardi.

Le attività del Centro Studi e Ricerche sono coordinate e indirizzate dal Comitato Tecnico Scientifico, anch’esso composto da docenti e tecnici di comprovata esperienza e professionalità nelle diverse discipline che afferiscono al mondo della previdenza sociale e del welfare.

Il Comitato Tecnico Scientifico di Itinerari Previdenziali guida il Centro Studi nell’analisi degli scenari italiano e internazionale nei settori pensionistici, sanitari e del welfare integrativo, individua i trend emergenti e gli argomenti di maggiore appeal da trattare nel corso di ricerche e convegni e intrattiene rapporti con Istituzioni e Authority, con i quali vengono regolarmente condivisi gli studi effettuati.

I componenti del Comitato Tecnico Scientifico sono: Maurizio Agazzi, Agar Brugiavini, Domenico Comegna, Giampaolo Crenca, Laura Crescentini, Paolo De Angelis, Giovanni Geroldi, Antonio Golini, Maurizio Hazan, Andrea Lesca, Paolo Onofri, Angelo Pandolfo, Antonio Prauscello, Federico Spandonaro, Tiziano Treu.