Prossimi eventi

Itinerari Previdenziali organizza diversi momenti di incontro riservati ai propri stakeholder: workshop tematici, tavoli di lavoro, meeting di studio e approfondimento sono alcuni dei format adottati con l’obiettivo di alimentare il dibattito interno al settore, favorendo l’instaurarsi di relazioni efficaci tra gli interlocutori coinvolti. 

Gli esperti del Centro Studi e Ricerche partecipano inoltre in qualità di relatori e ospiti di appuntamenti istituzionali, mediatici e di altri enti, mettendo così a fattor comune le proprie competenze allo scopo di richiamare l’attenzione sulle questioni più stringenti all’interno del vasto panorama del welfare integrativo.

 

Biblioteca

La Biblioteca Previdenziale raccoglie ricerche, analisi, pubblicazioni a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali e le norme di maggior interesse per il mondo della previdenza, della sanità e del complesso universo del welfare nelle sue differenti declinazioni. 

Tra gli strumenti utili anche il Comparatore dei Fondi, tool per conoscere meglio le diverse forme di previdenza integrativa, indagandone rendimenti, volatilità e profili di rischio e altre informazioni necessarie al confronto tra le linee di investimento dei fondi pensione negoziali, dei fondi pensione aperti e dei PIP. 

Focus On

L’asset allocation che verrà, tra dinamiche di filiera, aspettative e una nuova razionalità

Nuovi trend di mercato e nuove dinamiche interne alla filiera dell'investimento previdenziale animano uno scenario non sempre facile da decifrare, che lascia spazio a molteplici strategie di investimento e atteggiamenti differenziati da parte degli Enti: all'interno di un simile contesto, dove si indirizzeranno le scelte "dell'asset allocation che verrà"? 

Cosa è emerso dall'indagine annuale "Livelli di soddisfazione e prospettive su performance, investimenti, diversificazione dei patrimoni degli investitori istituzionali italiani e rapporti con gestori e advisor" a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

Attori e buone pratiche del welfare integrato

Da un welfare integrativo di quello pubblico a un welfare "integrato", nel quale soggetti pubblici e privati collaborino tra loro in modo attivo e coordinato per formulare le risposte più adatte alle esigenze della popolazione: come le buone pratiche già in atto possono favorire un cambiamento culturale e strutturale reso sempre più auspicabile dalle tendenze socio-economiche e demografiche in atto? 

Questo uno dei principali temi affrontati nel corso delle sessioni di lavori dall'Annual Meeting sul Welfare Integrato Itinerari Previdenziali, dedicato alla gestione integrata della protezione sociale complementare per la persona

 

 

Silver Economy, l'invecchiamento come risorsa

L’invecchiamento della popolazione, fenomeno comune in tutti i Paesi dell’UE e ancora più marcato in Italia, delinea un nuovo assetto sociale, caratterizzato dal ruolo sempre più preponderante degli anziani: un'autentica rivoluzione culturale, con la quale tutti i settori della società civile sono destinati a confrontarsi. Ormai maturi, quindi, i tempi per promuovere anche nel nostro Paese la riflessione sulla materia. 

Con quest'intento è nato il workshop "Silver Economy: l'invecchiamento come risorsa", importante momento di incontro e dibattito rivolto in particolar modo agli operatori del settore del welfare integrato