Biblioteca Previdenziale

Itinerari Previdenziali – con un lungo e complesso lavoro di ricerca – ha ridefinito e ricostruito la Biblioteca Previdenziale, che raccoglie le norme e le pubblicazioni di maggior interesse per il mondo della previdenza di base e complementare e dell’assistenza sanitaria pubblica e integrativa e fornisce un quadro generale del complesso universo del welfare nelle sue differenti declinazioni.

La Biblioteca Previdenziale è stata riorganizzata in tre sezioni:

  • Pubblicazioni: contiene – oltre alle ricerche realizzate dal Centro Studi e Ricerche di Itinerari Previdenziali – le principali pubblicazioni italiane e internazionali in materia di pensioni, sanità, e welfare nella sua accezione più ampia;
  • Normativa: raccoglie le più importanti disposizioni di legge, relative agli Enti di Previdenza di base, ai Fondi Pensione, alle Forme di Assistenza Sanitaria Integrativa e alle Fondazioni di origine bancaria;
  • Monografie: si tratta di guide pratiche di approfondimento su tematiche specifiche, che si pongono l’obiettivo di fornire un quadro completo e attuale della materia, ricostruendo l’iter normativo e presentando gli orientamenti delle authority di settore e l’operatività assunta dalla prassi.

A breve saranno accessibili tutte e tre le sezioni, con la possibilità di consultare liberamente le scheda di approfondimento relative a ciascun documento di interesse, complete di link utili e documenti correlati, e scaricare il testo integrale della pubblicazione, della norma o della monografia scelta.

 

 

La regionalizzazione del bilancio previdenziale italiano: un Paese immobile?

Presentato alla Camera dei Deputati il Rapporto sulla Regionalizzazione del Bilancio Previdenziale a cura del Centro Studi e Ricerche di Itinerari Previdenziali: nei 36 anni di indagine, il Paese non mostra cambiamenti sostanziali nella distribuzione regionale delle entrate e delle uscite, ma evidenzia piuttosto una diminuzione generalizzata della capacità di coprire con i contributi la spesa per il welfare. Il ritratto di un Paese immobile?

Per maggiori approfondimenti, consulta il Sesto Rapporto su "La regionalizzazione del bilancio previdenziale: modalità di finanziamento e prestazioni. Andamenti entrate, uscite, saldi e tassi di copertura dal 1980 al 2015". 

 

 

Le virtù del privato, la visione del pubblico: fondazioni di origine bancaria e crescita (di qualità)

Un modello, quello delle fondazioni di origine bancaria, che condensa in sé le virtù del privato e quelle del pubblico, pur dovendosi confrontare con sfide impegnative sia a livello di impatti attesi sia di risorse e patrimoni: quali le prospettive future e i prossimi orizzonti di sviluppo?

Di investimenti, economia reale, impegno sociale e delle difficili scelte da compiere negli anni della crisi e dei tassi "zero" si è discusso nel corso dell'Annual Meeting di studio dedicato alle Fondazioni Bancarie organizzato da Itinerari Previdenziali: consulta gli atti del meeting per approfondimenti