Pensioni, una riforma (impopolare) nel segno di equità e sostenibilità

Alberto Brambilla

Meno assistenzialismo, più controlli e innalzamento dell'età pensionabile (con flessibilità) sono misure essenziali per la tenuta della nostra previdenza: una questione di sostenibilità e di equità per un sistema che si confronta non solo con una delle aspettative di vita più elevate al mondo ma anche con pesanti disparità a carico dei cosiddetti "contributivi puri" 

Le nuove FAQ del Garante privacy sul trattamento da parte degli IRCCS dei dati personali per scopi di ricerca

a cura dello Studio Legale Associato THMR

Il 6 giugno 2024 il Garante della privacy ha pubblicato una pagina di FAQ riguardanti i presupposti giuridici e gli adempimenti da adottare per il trattamento da parte degli IRCCS di dati personali già raccolti a fini di cura della salute, per ulteriori scopi di ricerca. Di seguito, una disanima delle novità introdotte

Fondazioni di origine Bancaria, welfare territoriale con una gestione ibrida

Bruno Bernasconi

Da sempre impegnate nel welfare territoriale e di comunità, le Fondazioni non possono disporre - a differenza degli altri player istituzionali - di nuova raccolta: politiche di investimento mirate a conservazione e aumento del valore patrimoniale diventano quindi fondamentali, anche per continuare a proseguire i propri scopi di utilità sociale

Qualche segnale negativo per il mercato del lavoro

Claudio Negro

Dopo mesi di crescita costante, i dati Istat riferiti a maggio 2024 evidenziano per il mercato del lavoro italiano qualche primo segnale di congelamento: si riduce il numero di occupati mentre sale il tasso di inattività. Una battuta di arresto occasionale o il possibile inizio di un nuovo trend? 

Lavoro, qualche spunto sulla "settimana corta"...

Claudio Negro

La scelta "controcorrente" della Grecia circa l'allungamento del monte ore individuale ha riacceso il dibattito sul tema. La storia insegna però che gli accordi sul campo, in grado di collegare l'orario di lavoro alla produttività aziendale, risultano in genere più efficaci degli interventi ope legis

Occupazione in crescita nel 2023, ma pesano mismatch e bassi salari

Bruno Bernasconi

Nel 2023 il tasso d'occupazione italiano ha toccato un nuovo record del 61,5%, restando però ancora ben al di sotto della media europea, complice anche l'elevato numero di inattivi. Persiste poi il problema delle retribuzioni, inferiori in termini reali rispetto ai livelli del 2013, unico caso in Europa

Il paradosso italiano: più debito ma meno crescita

Bruno Bernasconi

Nel post-COVID l'Italia è cresciuta più rapidamente delle altre economie europee: un risultato che segue però due decenni di crisi prolungata in cui ha perso terreno rispetto al resto dell'UE e che va di pari passo con un forte aumento del debito pubblico, servito più a finanziare misure assistenziali che riforme a sostegno della produttività

Pensioni, come si adeguano alla speranza di vita

Michaela Camilleri

Ha fatto scalpore il recente aggiornamento del simulatore dell'INPS "Pensami" ma, come spesso accade, la notizia in realtà non è una notizia. Come si adeguano i requisiti pensionistici alla speranza di vita e quali sono le modalità di pensionamento valide per il 2024

Mercato azionario: l'investitore istituzionale non deve perdere di vista le "4P"

a cura di Pictet Asset Management

Redditività, prudenza, prezzo e protezione sono i pilastri dell'approccio che i player istituzionali dovrebbero adottare nei confronti dei mercati finanziari. Mercati che spesso si lasciano trascinare da aspettative di crescita entusiasmanti nel breve periodo, a discapito di aziende più prudenti dotate della solidità necessaria a protrarre nel tempo la propria crescita