Osservatorio sul mercato del lavoro 2019 – “Le dinamiche dell’ultimo anno e le previsioni per il 2019”

L’andamento dell’occupazione e, più in generale, del mercato del lavoro rappresenta evidentemente una componente fondamentale per la comprensione del complesso bilancio previdenziale italiano, data la sua notevole influenza sia su sviluppo e produttività del Paese sia sull’andamento dei suoi conti pubblici, in questa sede con particolare (ma non esclusivo) riferimento alla spesa per pensioni e prestazioni sociali.

Di qui, l’importanza di indagarne, attraverso un’analisi dettagliata delle statistiche periodicamente fornite da organismi nazionali e internazionali, numeri e linee di tendenza tanto sul breve quanto sul lungo periodo. Proprio con questo intento, l’ultimo Osservatorio sul mercato del lavoro si propone quindi di esaminare i dati generali sull’occupazione (genere, fasce d’età, tipologia di rapporto di lavoro, settore d’impiego, etc) registrati nel 2018 scandagliandone caratteristiche salienti e criticità alla luce sia della comparazione interna all’Unione Europea sia del confronto con la storia recente del Paese e in particolare con quel 2008 pre-crisi finanziaria che tuttora detiene il record per il più alto livello di occupazione mai raggiunto in Italia. 

Aprendo la strada ad analisi e approfondimenti intermedi, la pubblicazione offre infine un outlook sul 2019: quali, in particolare, gli effetti degli ultimi interventi legislativi in ambito occupazionale (“Decreto Dignità, incentivazioni fiscali-contributive, etc) e quale l’impatto del pensionamento anticipato provocato dal Quota 100 e dagli strumenti già esistenti con lo scopo di agevolare la flessibilità in uscita dal mercato del lavoro? 

Anno:
2019
Tema:
Lavoro, Welfare altro