La sfida dei tassi: prodotti innovativi per soluzioni efficienti

Annual Meeting dedicato alle Compagnie di Assicurazione

Le Compagnie di Assicurazione svolgono da ormai molto tempo un ruolo che difficilmente può essere confinato al solo aspetto di copertura del rischio. L’evoluzione dei bisogni della società, che riflette inevitabilmente i grandi cambiamenti demografici e sociali, ha infatti reso necessaria un’evoluzione a 360 gradi dell’attività assicurativa. Per farlo però è necessario che la gestione finanziaria delle Compagnie continui a conseguire rendimenti in linea con le promesse fatte ai propri assicurati.

Il consolidamento di uno scenario macroeconomico e finanziario mutevole e di non semplice lettura richiede un profondo ripensamento degli strumenti e delle strategie di investimento da inserire nelle proprie allocazioni. Da un lato, il mercato azionario continua a segnare nuovi massimi, ma a registrare al contempo una elevata volatilità dovuta alle tensioni commerciali tra Usa e Cina. Dall’altro, le nuove misure di politica monetaria estremamente accomodante riaprono la stagione del Quantitative Easing e confermano una dinamica di tassi di interesse ormai negativi su quasi tutta la curva. È in tale contesto che si inserisce allora la possibilità, divenuta ormai necessità, di guardare a prodotti alternativi di investimento, che possano generare rendimento aggiuntivo con un rischio allineato alle esigenze delle Compagnie di Assicurazione. Da tenere al centro delle proprie analisi c’è inoltre l’aspetto, non secondario, dell’assorbimento di capitale dovuto alla normativa Solvency, che impone dunque di condurre un’attenta analisi sui propri attivi per diversificare le asset allocation tradizionali.

È in questo contesto che si inserisce la due giorni di meeting che sarà quindi una buona occasione per un approfondimento di alto livello con i soggetti apicali, i responsabili finanza e i risk manager delle più importanti imprese assicuratrici, beneficiando anche di un confronto con policy maker e analisti di primo piano specialisti in geopolitica, finanza, economia e vigilanza, settori particolarmente rilevanti per l’attività delle imprese assicuratrici, in continuità con le tematiche affrontate nelle scorse edizioni.

Ciascuna delle due sessioni di lavoro previste si articolerà in tre momenti:

  • i quadri di contesto, con approfondimenti relativi al quadro macroeconomico, finanziario e geopolitico e all’analisi - a cura degli stessi policy maker - delle prospettive nazionali ed europee nell’ambito della vigilanza e delle misure rivolte agli investitori istituzionali;
     
  • gli scenari, relativi alle diverse possibilità di investimento dei patrimoni nelle differenti asset class, al loro potenziale in termini di ritorni economici e ai riflessi su solvibilità, redditività e sviluppo del sistema Italia;
  •  
  • le riflessioni, previste al termine di ogni sessione come momento di dibattito sui temi trattati e introdotte da brevi interventi a cura di vari esponenti delle assicurazioni.​


Il meeting è a porte chiuse e la partecipazione strettamente su invito. Per informazioni scrivere a info@itinerariprevidenziali.it

 

Con il patrocinio