Quaderno di approfondimento 2019 – "Investire in Italia: attivare le potenzialità del Paese"

Con l’obiettivo di approfondire i temi di discussione emersi durante i primi 3 incontri del Tavolo di Lavoro sull’investimento in economia reale dal confronto tra gli investitori istituzionali, il Quaderno di Approfondimento “Investire in Italia: attivare le potenzialità del Paese. Investitori istituzionali e asset alternativi: buone pratiche e strumenti per investire in economia reale” - realizzato a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali in collaborazione con Borsa Italiana – riprende lo spirito che ha animato il percorso compiuto, proponendosi di dare ulteriore voce al confronto tra i vari attori del sistema.

Il percorso di sostegno al tessuto imprenditoriale italiano come alternativa al tradizionale canale bancario da parte degli investitori istituzionali e il sempre più necessario investimento nelle infrastrutture nazionali, è infatti certamente ancora lungo, ma i tempi sono maturi e un cambio di marcia sembra non essere più rinviabile. In quest’ottica, il Quaderno offre la possibilità di chiarire, attraverso l’esperienza diretta dei protagonisti, il ruolo che in particolar modo Fondi Pensione e Casse di Previdenza possono ricoprire nell’economia reale italiana, sugli strumenti d’investimento utilizzabili, ma soprattutto mostra una raccolta di molteplici esperienze che possono contribuire alla crescita del Paese. Sempre a tal fine dunque, la pubblicazione ospita le dirette testimonianze, rilasciate attraverso un’intervista e una scheda di dettaglio, di otto investitori istituzionali (tra Fondi Pensione e Casse di Previdenza) che si stanno già attivamente confrontando con investimenti in economia reale domestica.

Se da una parte, è infatti vero che gli investitori istituzionali hanno raggiunto una completa maturità nella gestione dei tradizionali asset, lo è altrettanto che ampliare l’esposizione verso strumenti alternativi tipicamente illiquidi, volti al sostegno di PMI e infrastrutture nazionali, potrebbe essere il passo successivo per beneficiare anche di extra-rendimenti. Al momento, tuttavia, l’universo investibile nell’economia reale del Paese risulta ancora troppo limitato o, in qualche modo, ancora poco “customizzato” per le esigenze e peculiarità dei singoli investitori. Il Quaderno, per tale ragione, oltre alla raccolta delle riflessioni di alcune “voci terze”, tra cui quella del MEF e delle associazioni di categoria che hanno preso parte agli incontri, raccoglie una sezione dedicata agli strumenti innovativi che sono stati presentati dalle fabbriche prodotto e che potrebbero rappresentare una buona soluzione di investimento per Fondi Pensione e Casse di Previdenza.

Coordinato da Niccolò De Rossi, Gianmaria Fragassi e Alessandra Franzosi, il Quaderno è stato redatto con i contributi di:

Niccolò De Rossi, Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

Gianmaria Fragassi, Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

Alessandra Franzosi, Head of Pension Fund & Asset Owners Borsa Italiana-LSEG

 

Patrizia Celia, Head of Large Caps, Investment Vechicles&Market Intelligence Borsa Italiana-LSEG

Enrico Cibati, Direttore Ufficio Investimenti CNPAF

Sergio Corbello, Presidente Assoprevidenza

Maurizio De Martino, Senior Advisor Borsa Italiana - LSEG

Ivonne Forno, Direttore Generale Fondo Pensione Laborfonds

Roberto Giordana, Vice Direttore Generale Fondazione CR Cuneo

Emilio Giorgi, Chief Risk Officer Fondazione ENPAM

Gianni Golinelli, Responsabile Finanza ENPACL

Alfredo Granata, Direttore Patrimonio INARCASSA

Teresa Greco, Presidente Fondo Pensione B.R.E. Banca

Gilles Guibout, Head of European Strategies AXA Framlington Equities AXA IM

Roberto Italia, Amministratore Delegato Space Holding S.r.l.

Giovanni Maggi, Presidente Assofondipensione

Federico Merola, Amministratore Delegato Arpinge S.p.A.

Alberto Oliveti, Presidente AdEPP

Giuseppe Pagliarani, Direttore Generale Fondo Pensione Byblos

Paolo Petrignani, Amministratore Delegato Quaestio Capital SGR S.p.A.

Stefano Scalera, Dirigente Ministero dell’Economia e delle Finanza

Davide Squarzoni, Amministratore Delegato Prometeia Advisor SIM

Settimio Stigliano, Responsabile Ufficio Mercati Azionari Locali Arca Fondi SGR

Alessandro Stori, Direttore Generale Fondenergia

Barbara Terranova, Partner Galante e Associati Studio Legale

 

 

La redazione del presente Quaderno è stata possibile grazie a:

  in collaborazione con

 

Sostenitori principali

Sostenitori

                   

Anno:
2019
Tema:
Previdenza complementare, Welfare altro