Alberto Brambilla, Presidente Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

Già Presidente del "Nucleo di Valutazione della Spesa Previdenziale" presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con incarico di coordinamento dei Casellari degli Attivi e dei pensionati (anagrafe generale dei lavoratori attivi e dei pensionati), è stato Sottosegretario al Ministero del Welfare con delega alla "Previdenza Sociale". In relazione a tale incarico, ha dunque partecipato come relatore a convegni nazionali e internazionali in campo economico, finanziario e previdenziale e all'attività di governo, coordinando - tra le altre -  la riforma delle pensioni e la legge sulla previdenza complementare, nonché delle relative norme e direttive di attuazione. Attualmente, è inoltre consigliere economico alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Docente universitario, editorialista per quotidiani e periodici e autore di numerose pubblicazioni in materia di welfare, previdenza sociale, fiscalità e servizi finanziari mobiliari e immobiliari, dopo aver ricoperto prestigiosi incarichi direttivi presso imprese nazionali e internazionali (tra cui INPS e Fondazione San Raffaele) fonda Itinerari Previdenziali, realtà indipendente che da oltre 10 anni opera in attività di ricerca, formazione e informazione nell'ambito del welfare e dei sistemi di protezionale sociale, sia pubblici che privati, e di cui oggi coordina e presiede il Centro Studi e Ricerche.

In particolare, in qualità di Presidente del Centro Studi e Ricerche, si occupa quindi dell'ideazione, del coordinamento e della realizzazione di studi e analisi sui principali trend normativi, sociali ed economico-finanziari in atto nei settori afferenti il welfare pubblico e complementare, nonché della supervisione scientifica di convegni, meeting e workshop cui partecipa attivamente al fine di alimentare e favorire il dibattito autorevole tra i principali player del comparto. Ideatore della Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro, supervisiona le attività divulgative a cura di Itinerari Previdenziali, con l'intento di promuovere l'avvicinamento consapevole del grande pubblico alla cultura previdenziale e finanziaria. 

 

Articoli di approfondimento

Troppo giovani per la pensione. Secondo un recente rapporto Ocse, l'età alla quale gli italiani escono effettivamente dal mondo del lavoro sarebbe troppo bassa per garantire al sistema pensionistico stabilità di lungo periodo: l'organizzazione parigina compie però anche alcuni importanti errori di valutazione, soprattutto a proposito delle possibili "contromisure" da adottare

 
Perché Quota 100 e come superarla (anche con il welfare complementare). Regoli semplici, stabili ed eque (pur tenendo conto delle esigenze peculiari di alcune categorie di lavoratori) che sappiano introdurre flessibilità e chiudere finalmente il ciclo delle riforme, con un occhio di riguardo ai costi: alcuni suggerimenti al governo sul delicato tema "pensioni"
 
 
Rassegna Stampa
 

Articolo per il Corriere della Sera: Tre proposte per cambiare Quota 100 

 

Commento per La Repubblica: Quota 100 addio? 

 

Intervista a Focus Economia, Radio 24: il sistema previdenziale italiano è davvero (in)sostenibile?





Ricerche e pubblicazioni
 

"Sostenibilità della spesa per pensioni in un'ipotesi alternativa di sviluppo", analisi delle ipotesi sottostanti le principali proiezioni internazionali sulla sostenibilità presente e futura della spesa pensionistica italiana

 

Osservatorio sulle "Dichiarazioni dei redditi ai fini IRPEF", studio annuale realizzato nell'ambito delle verifiche di sostenibilità del sistema di protezione sociale italiano a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

 

Sesto Report "Investitori istituzionali italiani: risorse, iscritti e gestori per l'anno 2018, indagine realizzata con cadenza annuale dal Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali per delineare una panoramica approfondita dell’ampio universo degli investitori istituzionali italiani, e in particolare su Fondi Pensione Negoziali e Preesistenti, Casse di Previdenza, Fondazioni di origine Bancaria, forme di Assistenza Sanitaria Integrativa e Compagnie di Assicurazione

Clicca qui per consultare il Sesto Report a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali
 

Sesto Rapporto "Il Bilancio del Sistema Previdenziale italiano", pubblicazione volta a fornire una visione d’insieme del settore attraverso l’analisi della spesa per pensioni, sanità e assistenza e prestazioni a sostegno del reddito, e grazie a una riclassificazione della spesa totale per la protezione sociale, con ripartizione tra previdenza e assistenza

Clicca qui per consultare il Sesto Rapporto a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali
 

"Il reddito di cittadinanza",  documento che approfondisce i possibili effetti sia sulla tenuta del sistema di welfare  del Paese sia sull'andamento del mercato del lavoro italiano dell'introduzione del reddito di cittadinanza

 

"Quota 100 e il decreto attuativo sulle pensioni", raccolta di analisi e valutazioni sulle principali novità introdotte dal decreto legge 4/2019 nel sistema pensionistico italiano, con particolare ma non esclusivo riferimento a Quota 100 e alle possibili opzioni per il pensionamento anticipato

 

"I dati sull'immigrazione: verità scientifiche o teoremi", approfondimento sugli effetti degli flussi migratori sull'andamento dell'occupazione italiana e sulla sostenibilità del sistema di protezione sociale pubblico

Email: a.brambilla@itinerariprevidenziali.it