Le Fondazioni di origine Bancaria nel tempo delle grandi transizioni

Annual Meeting di studio dedicato alle Fondazioni di origine Bancaria

In oltre trent’anni di attività, le Fondazioni di origine Bancaria hanno dimostrato la capacità di cogliere i bisogni dei territori di riferimento e di adattare i propri interventi al mutare del contesto economico e sociale, indirizzando la crescita verso l’innovazione, l’inclusione, la sostenibilità. Mai come in questo periodo storico, il nostro Paese è chiamato ad affrontare contemporaneamente importanti transizioni che modificheranno il nostro modello economico e sociale: dall’invecchiamento demografico alla digitalizzazione, dalla rivoluzione verde e transizione ecologica alla mobilità sostenibile. Processi in cui le Fondazioni di origine Bancaria, mettendo a disposizione la propria esperienza e profonda conoscenza delle comunità, possono ricoprire un ruolo attivo e determinante anche grazie alle opportunità offerte dal PNRR. Con un patrimonio di circa 40 miliardi di euro che hanno saputo conservare e accrescere nel tempo, le Fondazioni possono infatti mettere a disposizione risorse e grande conoscenza dei territori per rispondere alle nuove esigenze determinate dalle grandi transizioni cui siamo (e saremo) sottoposti.

Sono queste le principali tematiche, anticipate dal convegno virtuale dedicato alle Fondazioni di origine Bancaria di febbraio, che l’Annual Meeting 2023 organizzato da Itinerari Previdenziali in collaborazione con Acri vuole riproporre approfondendo il dibattito e mettendo a sistema le riflessioni emerse, a beneficio sia del mondo fondazionale, sia dei numerosi e rilevanti interlocutori esterni con cui ci sarà la possibilità di interfacciarsi. Con questa finalità, nei due giorni di incontro, il meeting sarà dunque suddiviso in diversi momenti: la presentazione dei quadri generali macroeconomico, finanziario e geopolitico con policy maker ed esperti di settore; gli scenari di investimento presentati da specialisti dei mercati finanziari; le tavole di riflessione con il confronto tra le Fondazioni di origine Bancaria, sia in termini di progetti sia in relazione ai possibili scenari di investimento dei patrimoni fondazionali nelle diverse asset class e i loro potenziali ritorni economici. 

Obiettivo dell'evento sarà pertanto quello di fornire i possibili scenari economico-sociali che deriveranno dalle grandi transizioni che il nostro Paese sta attraversando, come ad esempio quella energetica, digitale, demografica, stimolando una riflessione sul ruolo che le Fondazioni di origine Bancaria potrebbero svolgere per favorire progettualità, coesione e capacità realizzativa in risposta ai nuovi bisogni che ne deriveranno. Un meeting particolarmente orientato alle figure apicali e ai responsabili investimenti e finanza, chiamati a scelte di politica sociale e di investimento sempre più complesse in un mondo interdipendente.


Il meeting è a porte chiuse e la partecipazione strettamente su invito. Per informazioni scrivere a info@itinerariprevidenziali.it

 

In collaborazione con