Temi

Una sanità più digitale dopo COVID-19

Mara Guarino

Secondo i dati recentemente presentati dall'Osservatorio Sanità Digitale della School of Management del Politecnico di Milano, la sanità digitale italiana vale nel 2021 quasi 1,7 miliardi: se la pandemia ha innescato un trend di crescita, il PNRR impone ora un cambio di passo

Sanità, un futuro nel segno dell'integrazione

Alberto Brambilla

COVID-19 ha evidenziato nuovi possibili spazi di intervento dell'assistenza sanitaria integrativa, supporto sempre più essenziale per il Servizio Sanitario Nazionale: per efficientare il sistema, occorre però agire quanto prima (innanzitutto a livello normativo) nell'ottica di una vera e propria sinergia tra pubblico e privato

COVID-19, cosa fare per evitare il peggio

Alberto Brambilla

L'aumento dei contagi da COVID-19 lascia scarso ottimismo sul futuro, che si prospetta molto difficile sotto il profilo sia sanitario sia socio-economico. Nel frattempo, resta l'amarezza per gli ultimi mesi, dove poco si è fatto per mettersi al riparo dagli effetti di un'eventuale "seconda ondata"

Piano Nazionale Cronicità: la sfida si vince con il Digitale

Chiara Sgarbossa

I trend demografici e socio-economici in atto fanno della gestione della cronicità una delle principali sfide del futuro (e del presente) della sanità italiana: in che modo l'innovazione digitale può consentire una migliore gestione dei pazienti cronici?